Crea sito
  1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer

Promo

Google News

Promo

La crisi Ucraina? Una storia di (shale) gas

La crisi Ucraina? Cattivissimo Putin? Voglia di irredentismo degli ucraini di lingua russa? No. Si va ben oltre, si parla di soldi, tantissimi soldi... E di shale gas.

In verità,la cosa mi era stata "soffiata" dalla mia amica di blog (e di penna) Fedora Quattrocchi, Dirigente Tecnologo dell’INGV, l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Di primo acchito non ho fatto molta attenzione, convinto com'ero che Putin, ex agente KGB, stesse conducendo il proprio progetto di ristabilire la Grande Russia, in un mondo falsamente multipolare (leggasi Crisi internazionali: un tratto le unisce?).

Nel mio girovagare sui media, però, man mano che approfondivo l'argomento, la situazione mi è apparsa chiara.

Ma prima ho necessità di fare una piccola digressione, ed indicare cosa sia lo shale gas in parole povere. Il gas di scisto o shale gas è un tipo di gas metano derivato da argille (nelle cui microposità è intrappolato) ed è prodotto in giacimenti non convenzionali, situati tra i 2000 e i 4000 metri di profondità e raggiungibili attraverso tecniche di perforazioni orizzontali e fratturazioni idrauliche (fonte GreenStyle.it).

Abbiamo parlato molte volte su questo blog di shale gas (ad esempio in Una politica energetica del PSE che può portare ad ulteriore baratro europeo) e abbiamo anche descritto come la ricerca dello shale gas sia divenuta la nuova frontiera per l'approvvigionamento energetico.

Gli Stati Uniti hanno puntato forte su questa risorsa energetica.
Negli USA, le risorse di gas sono un asset strategico, e la legge statunitense impone che gli asset strategici non possano essere esportati. Pertanto, le aziende possono contare solo sulla domanda interna di shale gas, dovendo al contempo fronteggiare la concorrenza di fonti più economiche per l'utenza finale. Un guaio: se si vuol rendere competitivo lo shale gas sul mercato, i prezzi devono scendere, ma così l'estrazione di shale gas costa più di quanto rende. L'orizzonte è il fallimento di aziende che hanno investito parecchio, con mancati introiti per il governo USA che ha dato le concessioni di estrazione nonchè sovvenzionamenti allo scopo.
L'unica via d'uscita è aumentare il bacino d'utenza tramite esportazione.

Dove esportare, se non verso la cara, vecchia Europa? Gli USA, però, devono modificare la legge interna sugli asset di interesse nazionale, e ci vuole tempo. Ma fossero solo questi i problemi... L'Europa ha già un grande fornitore di gas metano, derivante da estrazioni convenzionali, ed è la Russia.
Da poco tempo a questa parte, però, si scopre una cosa sconvolgente: importanti giacimenti di shale gas al centro dell'Europa, proprio in Ucraina, la quale ha fatto richiesta di ingresso nella Unione Europea e che porterà, quindi, con sè questa enorme dote. Quando si dice il caso...

Un mercato scappa di mano alla Russia, un potenziale mercato sfugge in principio agli USA. Allora, sai che c'è: e destabilizziamola sta Ucraina, va'... L'accordo è totale sugli scopi. Il problema è sui tempi. La Russia vorrebbe chiudere al più presto la crisi, creando un protettorato nella Ucraina dell'Est dopo essersi autonomamente annessa la Crimea, ovvero i territori in cui risiede la minoranza ucraina di lingua russa ed in cui (ancora il caso fellone) si trovano i giacimenti di shale gas. Gli USA, invece, necessitando di più tempo per poter modificare le leggi interne sugli asset strategici, hanno tutto l'interesse a prolungare i tempi della crisi, adducendo la ricerca della via diplomatica contro il militarismo di Putin.

Sulla testa di entrambi questi colossi, però, pende la spada di un novello Damocle cinese. La tigre asiatica sta, infatti, facendo incetta di giacimenti di shale gas in Africa. Forse, però, per tal caso, sia gli Stati Uniti che la Russia contano sulla corruttibilità degli odierni oligarchi neo-liberisti del Partito Comunista Cinese, che necessitano di sempre maggiori quattrini per poter mantenere il tenore di vita al quale hanno abituato famiglie e concubine varie.

E l'UE? in che posizione si trova? Ma come, non lo avete capito? Ve lo devo esplicitamente dire, vi faccio un disegno o lo immaginate da voi? Ecco, bravi, avete indovinato. Alla prossima.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Ultimi articoli

Altro che 107 tappe con il treno Matteo Renzi!…

Author: Fedora Quattrocchi Date:: 06-11-2017 18:37:45

Altro che 107 tappe con il treno Matteo Renzi!

Altro che 107 tappe con il treno Matteo…

Read More...

Scienza contro religione? No, solo Zichichi contro Zichichi…

Author: Matteo Cacciola Date:: 24-08-2017 21:03:57

Scienza contro religione? No, solo Zichichi contro Zichichi

Leggo di una posizione di Zizichi anti-e…

Read More...

Ancora elezioni, una vita di elezioni!…

Author: Matteo Cacciola Date:: 03-07-2017 12:01:46

Ancora elezioni, una vita di elezioni!

Ancora elezioni, caro mio blog. Oggi, pe…

Read More...

Pensieri sparsi di un vecchio di 38 anni…

Author: Matteo Cacciola Date:: 01-07-2017 09:25:57

Pensieri sparsi di un vecchio di 38 anni

Caro blog, mi trovo, in questi giorni di…

Read More...

A che servono i convegni con il Presidente del Consiglio e Riccardi senza contraddittorio e discussione?…

Author: Fedora Quattrocchi Date:: 09-05-2017 10:58:14

A che servono i convegni con il Presidente del Consiglio e Riccardi senza contraddittorio e discussione?

Ringrazio ancora l’Onorevole Marazziti d…

Read More...

I più letti

Miniguida: come sincronizzare il proprio Google Drive su Ubuntu…

Author: Matteo Cacciola Date:: 26-01-2013 00:10:18

Miniguida: come sincronizzare il proprio Google Drive su Ubuntu

Oggigiorno, i cloud sono diventati un im…

Read More...

Audizione al Parlamento Europeo sul futuro energetico e climatico del Pianeta: assenti i parlamentari italiani…

Author: Fedora Quattrocchi Date:: 29-11-2013 13:17:01

Audizione al Parlamento Europeo sul futuro energetico e climatico del Pianeta: assenti i parlamentari italiani

Questa vuole essere una cronaca vera, ma…

Read More...

Una politica energetica del PSE che può portare ad ulteriore baratro europeo…

Author: Fedora Quattrocchi Date:: 25-03-2014 12:26:19

Una politica energetica del PSE che può portare ad ulteriore baratro europeo

Premesso che come tecnico-politico (poli…

Read More...

Costruzione di una Strategia Energetico-climatica-sicurezza: una emergenza nazionale…

Author: Fedora Quattrocchi Date:: 15-12-2015 14:49:38

Costruzione di una Strategia Energetico-climatica-sicurezza: una emergenza nazionale

Di seguito, un articolo che vuole quasi…

Read More...

Se un convegno commemorativo del terremoto di Avezzano del 2015 si aprisse a tutte le discipline sismologiche e sismogeochimiche (parte prima)…

Author: Fedora Quattrocchi Date:: 10-02-2015 21:14:25

Se un convegno commemorativo del terremoto di Avezzano del 2015 si aprisse a tutte le discipline sismologiche e sismogeochimiche (parte prima)

Premetto che scrivo a titolo strettament…

Read More...

Chi è online

Abbiamo 10 visitatori e nessun utente online

I nostri argomenti

Quick links