Crea sito
  1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer

Promo

Google News

Promo

Liberi pensieri di un cattolico democratico

 Dal sito www.pupa-art.net

Cominciamo.
Quando mi è stata fatta la proposta di scrivere su un blog intitolato “liberi pensieri e oltre” mi sono un po' preoccupato. Mi ha salvato quel “e oltre” perché ho capito che potevamo andare avanti.

Ti ritrovi cosi seduto sul tuo scrittoio, la tua tazza di caffè, quella sigaretta che non dovresti e vorresti accendere e intanto piano, piano prendono vita come in un teatro pirandelliano. Chi? Come chi? I pensieri perché di loro si sta parlando.

Sono tutti li presenti! I ”LIBERI PENSIERI” … “ah!! Ecco!!” Il primo a parlare fra i pensieri liberi è il sarcasmo.
“Sei sicuro?” 
“Sicuro di cosa?”
“sei sicuro? no dico!” persiste
 “sei sicuro che esista un pensiero libero?!?”.
“Beh la gente può parlare...”
“Ed è libero pensiero?”
“dici di no?”
“bah”.

E già il punto è la fermo che mi interroga, il mio notebook mi osserva come dire “ehi ti decidi o no a scrivere qualcosa” io beh … io nicchio!
È possibile scrivere liberi pensieri, e possibile dare voce ad una idea che non sia una velina di parte, ma soprattutto questo decantato libero pensiero esiste?

Ma comincio a scrivere.

Si può fare del libero pensiero una libera interpretazione, che non si fermi all’idea della dialettica dei soloni, che non assuma un'aria troppo ieratica ma neanche si fermi alla superficialità di chi crede che essendo munito di parola possa dire ogni sciocchezza e considerarla pensiero… in definitiva cercheremo di capire ancor che spiegare!
Bene siamo pronti navighiamo… Buon viaggio

Finita questa estenuante presentazione sto per chiudere ma ecco battere alla testa un libero pensiero, che in quanto libero fa un po’ quel che gli pare ma ad ascoltarlo sembra mi chieda una cosa sensata.

E visto che siamo in pieno tormentone elettorale sbotta: “Perché un democristiano figlio di La Pira, De Gasperi, Moro oggi se parla contro il sistema che si è sviluppato in questi ultimi venti anni lo si chiama comunista?

Accidenti questi liberi pensieri quando ci si mettono son proprio impertinenti, mi tocca lavorare anche di sabato per dare una risposta (che sinceramente non ho tanto chiara visti i lumi dei tempi… sono allibito).

Ma ecco formarsi una serie di liberi pensieri che per amor di brevità non citerò tutti (mi terranno il broncio ma va bene… cosi).

Chiedere una giusta politica sociale che dia una giusta assistenza nei servizi, tra l’altro profumatamente pagata attraverso un imposizione fiscale degna di nota (e anche più).

Se dire che nascondere dietro la polvere degli sprechi l’esigenza di liberalizzare ogni servizio sia un inganno colossale, poiché non li si può togliere adducendo come scusa il fatto di non saper fare rispettare la legge.

Pensare una riforma della sanità secondo esigenze e non secondo denaro e profit. In cui gli sprechi vengano contrastati senza danneggiare i cittadini scusandosi con il dire bisogna stringere la cinghia. Perché chi sa come la cinghia si stringe ma le tasche di chi mangia di sprechi son sempre larghe.

Pensare ad una riforma scolastica che dia  una vera formazione ai nostri figli, e decoro ad un'intera classe docente e non. Senza attirare l’opinione pubblica dietro le false battaglie di scuola pubblica o privata (la scuola deve essere pubblica e deve essere una buona scuola pubblica possibilmente). Al netto di una buona scuola pubblica  nulla osta che chi vuole possa scegliere anche di avere il privato precettore a patto che questo non mangi le sostanze di tutti.

Pensare ad una riqualificazione del territorio, che non avendo in se risorse che non sia bellezza e paesaggio le sappia adeguatamente apprezzare e sfruttare e non far si che siano squallide colate di cemento a goder di cose che fra un po non saranno più a furia di inquinamento .… e tanto,  tanto altro.

Tutto ciò mio caro (pensiero libero) non ha nessuna di quelle implacabili macchie di oppressione che gli imbonitori di ogni tempo ci vogliono far vedere, sicuramente qualcuno ci bacchetterà  di qualunquismo parola sempre usata quando alle semplici soluzioni si preferisce la complicanza (mi si perdoni la licenza).
Noi ci limiteremmo a dire sia semplice buon senso!

Se aggiungi però che di queste cose non parla ormai nessuno se non per dir di spread e altro, beh ecco che un cristiano democratico che ripete cose vecchie come il cucco corre il rischio di essere additato come vecchio e becero e magari finisce come il buon Tabacci ad esser sostenuto dai marxisti.
Il libero pensiero non è chiaramente soddisfatto della risposta, ma noi ce ne facciamo una ragione obiettando che anche noi non siamo soddisfatti di lui che viene a disturbarci… il sabato.
(alla prossima)

Ultimi articoli

Un saluto a mister Allegri…

Author: Matteo Cacciola Date:: 19-05-2019 01:20:16

Se andassimo ad analizzare obiettivament…

Read More...

Scoviamo i furbi "non esperti" che si son candidati al Parlamento Europeo…

Author: Fedora Quattrocchi Date:: 15-05-2019 00:37:37

Scoviamo i furbi

Cittadini italiani candidati alle elezio…

Read More...

Musica, cultura e borghi antichi per ospitare i migranti…

Author: Fedora Quattrocchi Date:: 15-05-2019 00:19:20

Musica, cultura e borghi antichi per ospitare i migranti

Vi è un gran parlare in questi giorni di…

Read More...

All’indomani dei funerali: gli insegnamenti di Enzo Boschi negli ultimi anni a me (I puntata)…

Author: Fedora Quattrocchi Date:: 08-01-2019 03:04:25

All’indomani dei funerali: gli insegnamenti di Enzo Boschi negli ultimi anni a me (I puntata)

In chiesa, gremita di gente, il 24 dicem…

Read More...

Due pensieri in quattro tweet…

Author: Matteo Cacciola Date:: 26-06-2018 11:13:11

Stamattina, un tweet che ripropongo qui…

Read More...

I più letti

Miniguida: come sincronizzare il proprio Google Drive su Ubuntu…

Author: Matteo Cacciola Date:: 26-01-2013 00:10:18

Miniguida: come sincronizzare il proprio Google Drive su Ubuntu

Oggigiorno, i cloud sono diventati un im…

Read More...

Audizione al Parlamento Europeo sul futuro energetico e climatico del Pianeta: assenti i parlamentari italiani…

Author: Fedora Quattrocchi Date:: 29-11-2013 13:17:01

Audizione al Parlamento Europeo sul futuro energetico e climatico del Pianeta: assenti i parlamentari italiani

Questa vuole essere una cronaca vera, ma…

Read More...

Una politica energetica del PSE che può portare ad ulteriore baratro europeo…

Author: Fedora Quattrocchi Date:: 25-03-2014 12:26:19

Una politica energetica del PSE che può portare ad ulteriore baratro europeo

Premesso che come tecnico-politico (poli…

Read More...

Costruzione di una Strategia Energetico-climatica-sicurezza: una emergenza nazionale…

Author: Fedora Quattrocchi Date:: 15-12-2015 14:49:38

Costruzione di una Strategia Energetico-climatica-sicurezza: una emergenza nazionale

Di seguito, un articolo che vuole quasi…

Read More...

Governo Letta. Quattrocchi: persone incompetenti fuori dalla politica, seguendo le parole di Letta…

Author: Fedora Quattrocchi Date:: 27-04-2013 13:30:57

Governo Letta. Quattrocchi: persone incompetenti fuori dalla politica, seguendo le parole di Letta

Comunicato stampa di Fedora Quattrocchi,…

Read More...

Chi è online

Abbiamo 20 visitatori e nessun utente online

I nostri argomenti

Login Form

Promo

Quick links